7
Settembre
2018
dal 7 Settembre
al 8 Settembre

Tra l'altro - Crescere nella diversità

Convegno interdisciplinare e interreligioso sulle “differenze” che qualificano le persone, per narrare la complementarietà della diversità e disegnare la strada dell’incontro dell’altro
via della Provvidenza, 68 Sarmeola di Rubano (PD)

Introduzione
Programma
Iscrizioni 
Crediti formativi
Come arrivare
Informazioni
Materiali
Organizzazione e sponsor

INTRODUZIONE

Alla quarta edizione il convegno, organizzato da Pastorale dell’Educazione e della Scuola della Diocesi di Padova e Messaggero di sant’Antonio, e dedicato al mondo della scuola e a tutte quelle agenzie educative che operano con l’umanità in crescita, pone l’attenzione sulla “differenza” che qualifica la persona per storia, origini, cultura, formazione, religione, e supera la dimensione del “siamo tutti uguali” per narrare la complementarietà della diversità e disegnare la strada dell’incontro dell’altro come occasione di crescita comune ma anche di scoperta di qualcosa di totalmente nuovo.

Da qui “Tra l’altro” un gioco di parole per mettersi in quel guado che c’è tra ogni essere umano, in cui ci si misura sulle differenze e ci si arricchisce nell’incontro delle particolarità di ciascuno. Un non-luogo culturale, sociale, religioso che oggi più che mai è attenzionato nel bene (per crescere) e nel male (per dividere).

La riflessione parte dal nomadismo proprio dell’uomo che chiede risposte al tema dell’ospitalità – sacra e vestita di proprie liturgie nella storia; valore indiscusso e trasversale alle religioni – per arrivare a superare stereotipi e indagare alcuni miti e valori (razza, uguaglianza, reciprocità) e capirne l’effettiva realtà, in un contesto in cui la mescolanza umana è un dato di fatto che sempre più fa i conti con linguaggi che tendono a segnare confini e perimetri di appartenenza.

Chi è l’altro da me? Chi sono io visto dai tuoi occhi, che hanno nella memoria altre storie, altre leggi, altre regole, altro genere, altra cultura, altra religione? La mia casa è la tua casa? C’è un confine nell’incontro tra culture lontane? L’altro è ospite gradito? E c’è anche un’alterità di genere che continua a provocarci. Come ritrovarci… tra l’altro?

 

Torna su

Programma

Venerdì 7 settembre

Mattina

  • 8.30 – 9.00 Registrazione iscritti
  • 9.00 Inizio convegno - Coordina Sara Melchiori, Ufficio stampa, Diocesi di Padova

Interventi:

  • 9.15 – 10.15 L’arte dell’ospitalità - Marco Dal Corso, docente Istituto di Studi Ecumenici “San Bernardino” - Venezia
  • 10.15 – 11.15 “Dire” la diversità - Salvatore Soresi, professore di psicologia, Università di Padova
  • 11.15 – 11.45 Pausa
  • 11.45 – 12.45 “Fratelli IN Italia” - Spettacolo teatrale
  • 12.45 – 14.30 Pausa pranzo
     

Pomeriggio

  • 14.30 -15.30 Il mito della razza - Patricia Santos e Mariateresa Vizzari, Università di Ferrara
  • 15.30-16.30 Il principio di reciprocità è secondo giustizia? - Paolo De Stefani professore di diritto internazionale, Università di Padova
  • 16.30 – 17.00 Pausa
  • 17.00-18.00 “A contatto”. Come i ragazzi e le ragazze vedono gli adulti? - Paolo Berti psicologo, Villaggio S. Antonio Noventa Padovana
     

Sabato 8 settembre

Mattina

  • 9.00-10.30 Tavola rotonda Visti dagli altri: Goffredo Fofi, Ritika Handa e Nader Akkad. Coordina Sabina Fadel Messaggero di sant’Antonio
  • 10.30- 11.15 Pausa
  • 11.15-12.15 Tra identità e diversità, tra conflitti e abbracci. L’alterità nei romanzi - Incontro con l’autore Matteo Righetto

 

Scarica il depliant

Torna su

Iscrizioni

Attenzione!

Le iscrizioni sono chiuse per esaurimento posti disponibili.

Se desiderate entrare in lista d'attesa, scrivete a convegno@santantonio.org.
Verrete contattati personalmente nell'eventualità si liberino dei posti.

Torna su

Crediti formativi

Convegno riconosciuto dall’USR del Veneto, come da nota pubblicata su www.istruzioneveneto.it (prot. Nota: MIUR.AOODRVE.REGISTRO UFFICIALE(U).0001809.01-02-2018).
Per gli insegnanti di religione specialisti della diocesi di Padova verranno riconosciuti 2 crediti formativi ogni mezza giornata.

Torna su

Come arrivare (vedi mappa)

Opera della Provvidenza S. Antonio via della Provvidenza, 68
Sarmeola di Rubano (PD).
Tel. 049 8972811
www.operadellaprovvidenza.it

In automobile

Dalla tangenziale di Padova seguire le indicazioni per Vicenza. Percorsa via Chiesanuova, superato il ponte sul Brentella, l’OPSA si trova a circa 500 metri sulla destra. Sono disponibili un parcheggio interno (fino a esaurimento posti) e parcheggi pubblici nelle vicinanze (sabato mattina mercato a Sarmeola).

In autobus

Dalla stazione ferroviaria di Padova, prendere l’autobus BusItaliaVeneto linea 10 (direzione Sarmeola). Tempo di percorrenza circa 30 minuti. La fermata è di fronte all’OPSA. Lungo la SR 11 sono in servizio anche corriere di linea, tratta Vicenza-Padova (verifica fermate su www.ftv.vi.it e www.fsbusitaliaveneto.it).

Torna su

Informazioni

Segreteria organizzativa:
Messaggero di sant’Antonio
Via Orto Botanico, 11 - 35123 PADOVA
Tel 049 8225000 - Fax 049 8225650
E-mail: convegno@santantonio.org

Per i coffee break e la pausa pranzo è previsto un servizio catering a pagamento.
Durante tutta la durata del convegno sarà allestito un bookshop tematico, in collaborazione con il Messaggero di sant'Antonio.

Torna su

Organizzazione e sponsor

Il convegno è organizzato da: Messaggero di sant'Antonio e Chiesa di Padova - Ufficio pastorale educazione e scuola della diocesi
Con il patrocinio di: Fondazione Lanza, Istituto Superiore di Scienze Religiose - Padova, Unione Cristiana Imprenditori Dirigenti, FIDAE Veneto, FISM Veneto, MIUR - Ufficio scolastico regionale per il Veneto, Facoltà Teologica del Triveneto, Fondazione Girolamo Bortignon per l'Educazione e la scuola
Grazie al contributo di: Mediagraf Spa, Fism

Torna su

Pubblicato il 06 Giugno 2018
Lascia un commento